Siria: Trump, decisione importante e difficile nelle prossime 24-48 ore

Siria: Trump, decisione importante e difficile nelle prossime 24-48 ore
CREDITNICHOLAS KAMM / AFP 
Donald Trump (Afp) 

Gli Usa prenderanno una decisione "importante e difficile" sulla Siria "nelle prossime 24/48 ore": lo ha annunciato Donald Trump, dopo una riunione con il suo gabinetto e mentre si attende di capire se Washington sferrerà un attacco militare contro obiettivi del regime di Assad. Il presidente americano ha condannato gli "attacchi vergognosi" sui civili a Duma e ha assicurato che gli Usa scopriranno se la Russia, la Siria, l'Iran "o tutti loro" siano responsabili dell'attacco, probabilmente con armi chimiche, contro la città nella Ghouta orientale. Trump ha ribadito che non può "tollerare atrocità" come quelle accadute a Duma: "Tutti dovranno pagare un prezzo, nessuna ipotesi è esclusa". Trump ha anche anticipato che il suo incontro con il presidente nordcoreano, Kim Jong-un, si terrà "a maggio o agli inizi di giugno".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it