Si addormentano con la sigaretta accesa e la casa va a fuoco. Due morti ad Asti

Una coppia di coniugi 50enni è morta nell'incendio della loro abitazione a Canelli, nell'Astigiano. La causa della tragedia è stata forse un mozzicone di sigaretta lasciato acceso o un corto circuito dell'impianto elettrico. La coppia, secondo quanto si apprende dai carabinieri intervenuti sul posto, al momento della tragedia, avvenuta intorno alla mezzanotte, stava dormendo. In pochi minuti il fuoco ha invaso l'abitazione, un appartamento inserito in un condominio. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, ma quando i soccorritori del 118 sono giunti sul posto per la coppia non c'era piu' nulla da fare. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it