Sanremo: boom di ascolti col 52,1% di share. A rischio brano di Meta e Moro

Sanremo: boom di ascolti col 52,1% di share. A rischio brano di Meta e Moro

Eccezionali ascolti televisivi per la prima serata del Festival di Sanremo con la direzione artistica di Claudio Baglioni e la conduzione di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino: ieri gli spettatori sono stati 11 milioni 603mila con share del 52,1%, in crescita rispettivamente di 229mila spettatori e di 1,73 punti. Il picco d'ascolto è stato di 17 milioni 200mila spettatori, alle 20 e 58, quando sul palco dell'Ariston c'erano Claudio Baglioni e Fiorello, nella prima delle due uscite in scena dell'artista siciliano. Prima serata e 'prima grana': un ritornello non inedito rischia di mandare a monte le aspettative di vittoria del duo Ermal Meta-Fabrizio Moro. Il ritornello della loro canzone "Non mi avete fatto niente" sarebbe praticamente identico ad un brano presentato a Sanremo Giovani nel 2016. Il brano entrato ieri in gara è firmato, oltre che da Meta e Moro, da Andrea Febo, il quale è tra gli autori di "Silenzio" cantata nel 2016 da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali. Il ritornello recitava "Non mi avete tolto niente, non avete avuto niente, questa è la mia vita che va avanti oltre tutto e oltre la gente". Non si tratterebbe di plagio, visto che l'autore è lo stesso, ma in discussione sarebbe - il condizionale è d'obbligo - la mancanza del requisito di brano inedito, come vuole il regolamento del Festival. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it