Russia: orrore in Siberia, trovata borsa contenente 54 mani

Una borsa contenente 54 mani umane è stata trovata nei pressi di un fiume in Siberia, vicino a un sito noto per la pesca. Lo riporta il Siberian Times, ripreso poi dal Daily Mail e da Time. Il ritrovamento è avvenuto a Khabarovsk, nella parte orientale dalla regione russa: i resti, ha affermato la polizia, provengono da un laboratorio di medicina legale e sono stati gettati via impropriamente. Le mani erano state conservate nel laboratorio per poter identificare dalle impronte digitali eventuali assassini, e risolvere in futuro i "cold case", ovvero crimini per i quali al momento non e' stato trovato un colpevole. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it