Russia: 235 sostenitori di Navalny arrestati a San Pietroburgo

Ben 235 sostenitori dell'oppositore russo Alexander Navalny sono stati arrestati a San Pietroburgo per aver manifestato contro il presidente Vladimir Putin, nel giorno del suo 65esimo genetliaco. In centinaia hanno risposto all'appello di Navalny per sfidare Putin nella sua città natale (all'epoca Leningrado) a 5 mesi dalle elezioni presidenziali del prossimo 18 marzo, in cui l'attuale inquilino del Cremlino si candiderà per il suo quarto mandato non consecutivo. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it