Roma: arrestato evaso 35enne, avrebbe ucciso un trans e un nordafricano

Roma: arrestato evaso 35enne, avrebbe ucciso un trans e un nordafricano

Un trentacinquenne evaso dal carcere è stato arrestato a Roma con l'accusa di aver ucciso venerdì notte a coltellate una trans ventisettenne romena e probabilmente anche un ventenne nordafricano, che era stato con lui in carcere, morto poche ore dopo. L'uomo, arrestato dalla squadra mobile, è accusato di omicidio volontario della trans uccisa all'Eur, probabilmente dopo aver scoperto che non era una donna, e di evasione dai domiciliari. Entrambi gli omicidi sono stati perpetrati con una coltellata al cuore.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it