Rapina nel Napoletano: gioielliere indagato per omicidio colposo

Rapina nel Napoletano: gioielliere indagato per omicidio colposo

E' indagato per omicidio colposo il gioielliere che ieri sera ha ucciso a colpi di pistola uno dei tre rapinatori che hanno preso d'assalto il suo esercizio commerciale a Frattamaggiore (Napoli). Il titolare dell'esercizio commerciale, che ha circa trent'anni, non era nel negozio ma nella sua casa sopra il negozio. Durante il tentativo di rapina il gioielliere è sceso in strada e ha fatto fuoco contro i rapinatori uccidendone uno. La Procura non ha al momento emesso misure cautelari a suo carico. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it