Raid Macerata: Erdogan, "attacco razzista contro l'Islam"

Raid Macerata: Erdogan, "attacco razzista contro l'Islam"

Il raid di Macerata è "un attacco razzista, non diverso da episodi di attacchi a moschee luoghi legati alla religione islamica. Abbiamo visto quanto accaduto in Myanmar. Dinanzi a questi episodi è obbligatorio mostrare una reazione decisa". Lo ha detto il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, parlando con i giornalisti poco prima di partire alla volta dell'Italia e di Città del Vaticano. Nell'agenda dell'incontro con papa Francesco vi è anche l'aumento di islamofobia e razzismo in Europa: "Quanto avvenuto a Macerata - ha affermato Erdogan - mostra la grandezza di questo problema". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it