Putin ordina il ritiro delle truppe russe dalla Siria

Putin ordina il ritiro delle truppe russe dalla Siria

In visita a sorpresa in Siria, il presidente russo, Vladimir Putin, ha ordinato il ritiro delle proprie truppe dal paese mediorientale. "Ho dato istruzioni al ministero della Difesa di iniziare il ritiro del gruppo russo di truppe verso il loro luogo di dislocazione permanente", ha detto Putin, citato dall'agenzia Sputnik. Putin ha fatto una sosta alla base aerea russa di Hmeymim, nella provincia di Latakia, mentre era diretto in Egitto dove oggi è atteso il bilaterale con al-Sisi. Si tratta della sua prima visita a Hmeymim da quando Mosca, nel settembre 2015, è entrata in guerra con la sua aviazione a fianco del presidente Bashar al-Assad, che oggi ha accolto il leader del Cremlino. La settimana scorsa, Putin aveva annunciato la completa sconfitta dell'Isis sul territorio siriano. "Oggi non c'è nessuna parte della Siria controllata dall'Isis", aveva detto.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it