Pubblicità ingannevole sulla fibra, multa da 4,8 milioni alla Tim

Pubblicità ingannevole sulla fibra, multa da 4,8 milioni alla Tim

Maxi-multa per dell'Antitrust per le pubblicità della Tim sulla fibra: Telecom Italia dovrà pagare 4,8 milioni di euro per pratica commerciale scorretta perchè nelle campagne pubblicitarie sull'offerta della fibra ottica (cartellonistica, sito web, below the line e spot televisivi) sono state omessi particolari importanti. In particolare non stati informati adeguatamente i consumatori sulle reali caratteristiche del servizio offerto e sulle connesse limitazioni (in particolare i limiti geografici di copertura delle varie soluzioni di rete, le differenze di servizi disponibili e di performance in funzione dell’infrastruttura utilizzata per offrire il collegamento in fibra). Le diverse campagne pubblicitarie oggetto del provvedimento hanno, inoltre, omesso o indicato in modo non sufficientemente chiaro che, per raggiungere le massime velocità pubblicizzate, fosse necessario attivare un’opzione aggiuntiva a pagamento. Tale circostanza, spiega l'Antitrust, ha vanificato l’indicazione del prezzo dell’offerta contenuta nei claim principali.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it