Prostituzione: madre vendeva figlia di 10 anni, 4 arresti a Palermo

Prostituzione: madre vendeva figlia di 10 anni, 4 arresti a Palermo

Una donna faceva prostituire la figlia di 10 anni a Partinico, in provincia di Palermo. Quattro persone sono state arrestate per la vicenda dai carabinieri, con le accuse di aatti sessuali con minorenne e prostituzione minorile. I fatti risalgono all’estate del 2017 quando, a Trappeto, i militari della locale Stazione notarono un’autovettura appartata, su una strada sterrata adiacente un terreno agricolo, con a bordo un anziano con una bambina di 10 anni. Si è poi accertato che in più occasioni ed in tempi diversi, un bracciante di 61 anni residente a Trappeto e un pensionato di 78 anni residente a Balestrate avevano fatto sesso a pagamento con la bambina. Ad organizzare e gestire gli incontri sarebbe stata la madre della piccola, che si faceva pagare dai 5 ai 25 euro e, in alcune circostanze, ha partecipato lei stessa ai rapporti sessuali. Anche il padre della bambina è stato sottoposto agli arresti domiciliari poiché, pur essendo a conoscenza degli abusi commessi non avrebbe fatto nulla per impedirli.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it