Pd:  Renzi , corpo a corpo col centrodestra che è il nostro avversario

Pd:  Renzi , corpo a corpo col centrodestra che è il nostro avversario

Abbiamo di fronte a noi un corpo a corpo in tutti i collegi con il centrodestra, un centrodestra che scommette sulla paura, che ci ha lasciato il Paese con lo spread e la piu' grande crisi economica. E' il nostro avversario". Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, intervenendo alla festa per il decennale del partito al Teatro Eliseo di Roma.

Il Pd - ha aggiunto - non appartiene a chi sta sul palco. Noi abbiamo un debito straordinario verso Veltroni, ma il Pd non è neanche suo. Abbiamo una riconoscenza per Gentiloni, gli siamo grati ma il Pd non appartiene a lui o a qualunque segretario". Per Renzi un nemico è l'autoreferenzialità, il parlarci addosso, le divisioni", ma "soltanto il Partito Democratico oggi ha la carte in regola per affrontare gli elettori e vincere con la politica".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it