Pd: Martina, oggi mi sono dimesso da ministro; con Lega "nemmeno con il binocolo"

Pd: Martina, oggi mi sono dimesso da ministro; con Lega "nemmeno con il binocolo"

 "Ho ritenuto un dovere rassegnare le dimissioni dall'incarico istituzionale di ministro dell'Agricoltura data la particolare fase che si e' aperta. Nella particolare condizione in cui siamo, penso sia giusto distinguere le due funzioni e ho ritenuto giusto rassegnare le dimissioni al presidente del Consiglio". Lo ha detto il segretario reggente del Partito Democratico, Maurizio Martina, a Porta a Porta. Martina ha poi risposto a Salvini che ha escluso un governo con il Pd: "Salvini stia tranquillo che noi non immaginiamo nemmeno col binocolo a fare un governo con la Lega". E a Di Maio:  "L'offerta dei cinque stelle non ho capito cosa volesse dire. Questo pomeriggio, invece di responsabilità, ho sentito arroganza", ha aggiunto: "Chi dovrebbe esplicitare la propria responsabilità, in queste ore dice cosa non fa e non cosa fa. Non ci stiamo a giocare a Risiko solo perche' Di Maio non sa cosa fare"



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it