Pd: Gentiloni, voglio lavorare a un progetto alternativo

Pd: Gentiloni, voglio lavorare a un progetto alternativo
Foto: GIUSEPPE CICCIA / NURPHOTO
Paolo Gentiloni

“Penso che cosa più urgente per noi sia ricostruire un progetto di alternativa di governo che deve avere basi sociali, politiche. Io mi voglio mettere a lavorare per questo”: lo ha detto l’ex premier, Paolo Gentiloni, intervistato a Repidee a Bologna. “Non so quando si tornerà a votare”, ha aggiunto l’ex premier, “ma il centrosinistra, i democratici, devono essere pronti, dobbiamo ricostruire un progetto fondato: prima o poi ne avremo bisogno, quindi lavoriamoci presto, lavoriamoci insieme”. Adesso, ha spiegato Gentiloni, c’è da portare avanti la campagna per le comunali: "Domenica si vota, è un piccolo test. Penso sia importante per l’elettorato di sinistra. Noi non ci siamo risparmiati nulla in termini di errori e sottovalutazioni ma penso che l'elettorato di sinistra che ha deciso di votare per dispetto o rimanendo a casa o votando i 5 stelle, adesso si  renda conto che i 5 stelle ci hanno portato Salvini. Abbiamo bisogno di impegno - ha concluso Gentiloni - della mobilitazione di tutto l’arco della sinistra”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it