Parigi: il terrorista era Khamzat Azimov, naturalizzato francese nel 2010

Parigi: il terrorista era Khamzat Azimov, naturalizzato francese nel 2010

Si chiamava Khamzat Azimov il terrorista ceceno 21enne che sabato sera ha seminato il terrore in pieno centro a Parigi. Lo riportano i media francesi, secondo i quali il giovane - nato in Cecenia nel 1997 - era stato naturalizzato francese nel 2010, quando aveva 13 anni.  Il giovane, che era armato di coltello e ha anche ferito quattro altre persone. L'estremista, che ha urlato Allah Akbar nel compiere la sua folle azione, ha minacciato gli agenti prima di essere ucciso. La sua azione è stata rivendicata nella notte dall'Isis: "L'autore dell'attacco con il coltello a Parigi è un soldato dello Stato islamico e l'operazione è stata effettuata come rappresaglia contro gli stati della coalizione", aveva riferito una fonte all'agenzia di propaganda Amaq. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it