Papa: pagare le tasse è un atto dovuto per sentirsi cittadini 

Papa: pagare le tasse è un atto dovuto per sentirsi cittadini 
Nel Vangelo "Gesù dichiara che pagare la tassa non è un atto di idolatria, ma un atto dovuto all'autorità terrena". Lo ha ricordato Papa Francesco nella breve catechesi che ha accompagnato l'Angelus di oggi in piazza San Pietro. Il Papa ha commentato l'invito del Maestro, fatto sulla base di una moneta mostrata ai presenti, a "dare a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio". "Il riferimento all'immagine di Cesare, incisa nella moneta, dice - ha spiegato Francesco - che è giusto sentirsi a pieno titolo, con diritti e doveri, cittadini dello Stato"


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it