Nord Corea: Gli Usa si dicono "pronti a colloqui". L'Onu: "Kim vuole evitare una guerra"

Nord Corea: Gli Usa si dicono "pronti a colloqui". L'Onu: "Kim vuole evitare una guerra"

Importante apertura diplomatica degli Usa a Pyongyang. Il segretario di Stato, Rex Tillerson, ha annunciato in una conferenza stampa che gli Usa sarebbero pronti a parlare con la Corea del Nord senza precondizioni per delineare una 'road map' su cui lavorare per superare la crisi. Anche Pyongyang condivide la necessità di scongiurare una guerra, a confermarlo è stato  l'inviato dell'Onu  Jeffrey Feltman. I nordcoreani "hanno concordato sul fatto che è importante prevenire la guerra", ha spiegato ai cronisti dopo aver riferito della sua missione al Consiglio di sicurezza. Feltman ha tuttavia precisato che Pyongyang non ha fatto alcuna concreta proposta di trattativa.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it