Niger: uccisi in un agguato 3 militari Usa e 5 nigerini

Niger: uccisi in un agguato 3 militari Usa e 5 nigerini
Tre militari delle forze speciali statunitensi sono morti ed altri 2 sono rimasti feriti in un'imboscata in Niger, vicino al confine con il Mali, durante un'operazione di pattugliamento con le truppe locali. Uccisi anche cinque soldati nigerini. Il presidente Donald Trump è stato informato dell'attacco dal capo di gabinetto, John Kelly, mentre era a bordo dell'Air Force One di ritorno a Washington da Las Vegas. Le forze armate locali hanno sferrato un contrattacco. La zona dell'agguato sia stata spesso teatro di attentati di gruppi terroristici come Al-Qaeda o l'Isis. I due americani feriti, in condizioni definite stabili, saranno trasferiti in Germania.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it