'Ndrangheta: riciclaggio a Firenze, sequestrati bar e pizzeria

Beni per 4 milioni di euro sono stati sequestrai dalla Dia di Firenze al termine di un'indagine su un riciclaggio per contro della cosca di 'ndrangheta Giglio di Strongoli (Crotone). Indagate sei persone: Giuseppe Iuzzolino, 81 anni,  Vincenzo Benincasa, 59 anni, Fiore Guercio, 58 anni, Martino Castiglione, 62 anni, tutti di Strongoli, Luigi Guercio, 29 anni, di Cariati (Cosenza), e Alfredo Aldrovandi, 81 anni, di San Benedetto Val di Sambro (Bologna). I reati ipotizzati sono evasione fiscale e riciclaggio. Tra i beni sequestrati, i bar "Caldana" e "Il Barco" di Firenze il ristorante "Pizza Man", sempre di Firenze, e il complesso edilizio "Il Teatro", nel quartiere del Pino a Prato. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it