Giorgio Napolitano è stato operato d'urgenza al cuore

Il presidente emerito è stato ricoverato d'urgenza al San Camillo di Roma per una dissezione acuta dell'aorta

Giorgio Napolitano è stato operato d'urgenza al cuore

Il presidente emerito Giorgio Napolitano è stato sottoposto a un intervento al cuore dall'equipe diretta dal professore Francesco Musumeci, primario di cardiochirurgia dell'ospedale San Camillo di Roma. L'ex capo dello Stato è stato ricoverato d'urgenza in serata dopo aver accusato forti dolori al petto. Nelle prossime ore il San Camillo potrebbe emettere un bollettino sulle sue condizioni.

Secondo quanto scrive Repubblica, Napolitano, che ha 92 anni, ha accusato dei dolori al petto e, dopo una visita medica, si è deciso per il ricovero. Napolitano è stato presidente dal 15 maggio 2006 al 14 gennaio 2015. E' stato presidente della Camera, ministro dell'Interno e ministro della protezione civile. 

il presidente emerito della Repubblica sarebbe stato vittima di una dissezione, o dissecazione, acuta dell'aorta. Il professor Musumeci eè stato subito richiamato in ospedale, e con lui la sua equipe, oltre al personale di sala operatoria di presidio di turno questa sera al San Camillo. Nel piazzale interno del nosocomio intanto stazionano una decina di auto d'ordinanza e 'civetta' di polizia e carabinieri.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it