È morto a Manhattan lo scrittore Philip Roth, aveva 85 anni

È morto a Manhattan lo scrittore Philip Roth, aveva 85 anni

È morto nella notte a 85 anni lo scrittore Philip Roth, ne ha dato notizia il New York Times e i principali media americani. L'autore di "Pastorale Americana", eterno premio Nobel mancato, è morto a seguito di un problema cardiaco. Interprete straordinario dell'America contemporanea, Roth è stato uno dei più importanti e acclamati scrittori della modernità. Era nato a Newark in New Jersey nel 1933. La morte di Roth, definito "la voce della sua generazione" è stata confermata dal suo agente Andrew Wylie. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it