Mondiali: Kroos salva la Germania al 95', 2-1 alla Svezia

Mondiali: Kroos salva la Germania al 95', 2-1 alla Svezia

Un gran gol di Kroos a trenta secondi dalla fine salva la Germania contro la Svezia, regalando ai campioni del mondo i primi tre punti del mondiale e rimettendoli in corsa dopo che sembravano a un passo dall'eliminazione. È una partita dai due volti. I tedeschi partono subito forte: al 2' doppia clamorosa occasione davanti alla porta, con Draxler ed Hector. Al 9' Werner viene anticipato sotto porta. Ma gli svedesi sanno addormentare il gioco per poi ripartire (l'Italia ne sa qualcosa): il primo campanello d'allarme arriva al 13' con una clamorosa occasione per Berg, che a tu per tu con Neuer spara addosso al portiere tedesco, complice una spinta sospetta di Boateng. Alla mezz'ora si fa male Rudy, colpito al naso, e viene sostituito da Gundogan. Neanche il tempo di prendere posizione, e al 32' la Svezia passa: errore banale in uscita di Kroos, dalla tre quarti Claesson lancia Toivonen che controlla e supera Neuer con un pallonetto millimetrico. La Germania non ci sta, e sfiora il gol al 40' prima con Gondogan poi con Muller, tiri entrambi respinti ottimamente da Olsen. Ma è la Svezia a sfiorare più volte il gol con i suoi contropiede micidiali e con un colpo di testa di Berg allo scadere del primo tempo, con ottima risposta di Neuer.

Nella ripresa, pronti via e la Germania pareggia: al 48' Gomez appena entrato la mette in mezzo per Reus che insacca con il ginocchio. Ora è un'altra partita, con i tedeschi che attaccano e sfiorano ancora il gol prima con Muller poi con Hector. La Svezia sembra sulle gambe, i tedeschi sfondano a destra e a sinistra, e gli ultimi 20 minuti sono di sofferenza per gli scandinavi, chiusi nella propria tre quarti. Ma la Germania non riesce a sfondare, e all'82' un fallaccio da dietro costa il secondo giallo e la conseguente espulsione a Boateng. Ma i tedeschi ci credono ancora: un grande Olsen dice no al colpo di testa di Gomez all'87', poi palo clamoroso di Gundogan nel recupero. Sembra finita, ma al 95' uno scambio su punizione porta al tiro Kroos che dal vertice sinistro dell'area svedese fa partire un tiro imprendibile. Ora la Germania è a pari punti con la Svezia nel gruppo F, con lo scontro diretti a favore. Si deciderà tutto all'ultimo turno. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it