Molestie: Warnerbros.it  cancella il nome di Brizzi da film in uscita

Lo scandalo sessuale che ha travolto il regista Fausto Brizzi potrebbe ripercuotersi pesantemente sul film di Natale in uscita per Warner Bros Italia. 'Poveri ma ricchissimi', sequel di 'Poveri ma ricchi' con Christian De Sica, Enrico Brignano e Anna Mazzamauro, uscirà infatti il 14 dicembre. Come è accaduto negli Usa con Kevin Spacey, addirittura sostituito a fine riprese, anche per Brizzi sembra che si vada verso una sorta di epurazione. Le voci che circolano, ossia che il nome del regista non comparira' tra i credits del film, trovano una prima indiretta conferma sul sito della Warner Bros Italia: tra le prossime uscite, infatti, 'Poveri ma ricchissimi' compare, unico tra i film presentati, senza il nome del regista.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it