Molestie: papà di tre vittime tenta di assalire in aula l'ex medico delle ginnaste Usa

Molestie: papà di tre vittime tenta di assalire in aula l'ex medico delle ginnaste Usa

Tensione in aula durante il processo per abusi sessuali a Larry Nassar, l'ex medico della nazionale femminile Usa di ginnastica accusato di aver molestato almeno 265 donne. Il padre di tre vittime di Nassar ha cercato di aggredire l'imputato in aula, prima di essere ammanettato dagli agenti. La seconda udienza per la sentenza finale, in un tribunale del Michigan, è stata interrotta. Randall Margraves ha improvvisamente cominciato a gridare contro l'imputato e ha tentato di saltargli addosso. Per fermarlo, mentre gridava "Voglio questo figlio di p...", ci sono voluti tre poliziotti e un paio di manette. "E se fosse successo a voi, ragazzi?" ha chiesto agli uomini dello sceriffo. Due delle figlie, Madison e Lauren Margraves, avevano appena finito di parlare quando il loro padre ha chiesto alla corte: "Datemi cinque minuti in una stanza chiusa con questo demone". La giudice Janice Cunnincham gli ha risposto "non posso farlo". E a quel punto Margraves si è scatenato tentando di assalire il medico.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it