Milano, è morto il 13enne intossicato nell'incendio di Quarto Oggiaro

E' morto questa mattina Haitam E., il tredicenne figlio di genitori marocchini rimasto intossicato nel suo appartamento all'11mo piano nell'incendio di ieri in un palazzo di Quarto Oggiaro, a Milano. La situazione è precipitata intorno alle 9, nonostante i medici avessero provato a tenerlo in coma farmacologico, e il bambino si è spento un'ora dopo. A questo punto il reato per cui è stato aperto un fascicolo di indagine diventa omicidio colposo. Sul caso procedono i carabinieri del nucleo operativo della compagnia porta Magenta, sotto il coordinamento della pm Ilaria Perinu.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it