Migranti: nuovo naufragio in Libia 114 dispersi

Migranti: nuovo naufragio in Libia 114 dispersi
UNHCR/Frederic Noy 
 Il mare al largo della Libia dove è avvenuto il naufragio

Ci sono 114 dispersi in seguito a un nuovo naufragio di migranti avvenuto oggi a largo delle coste libiche. Lo riferisce la portavoce italiana dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unchr), Carlotta Sami. La notizia era stata data dalla sezione libica dell'Unhcr sul proprio account Twitter. "Un altro triste giorno in mare: oggi 276 rifugiati e migranti sono stati fatti sbarcare Tripoli, inclusi 16 sopravvissuti che si trovavano a bordo di un'imbarcazione che portava 130 persone, delle quali 114 sono ancora disperse in mare", si legge sul social. "Venerdì ci sono stati 100 dispersi e domenica 63", conferma Sami. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it