Migranti: Monito Onu all'Ue, "Inumana la collaborazione con la Libia"

Duro monito dell'Onu all'Europa: "E' inumana - dice l'Alto commissario per i diritti umani, il principe giordano Zeid Raad al-Hussein - la collaborazione tra l'Ue e la Libia per fermare il flusso dei migranti. La politica dell'Unione europea di sostegno alla Guardia costiera libica perché intercetti i migranti nel Mediterraneo e li riconsegni alle terrificanti prigioni in Libia - prosegue al-Hussein - è inumana". La sofferenza dei migranti detenuti in Libia è un oltraggio alla coscienza dell'umanità".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it