Migranti: Macron sente al Serraj, "più cooperazione con Libia"

Francia e Libia rafforzeranno la loro cooperazione "per controllare meglio i flussi migratori" e e il coordinamento nella lotta contro i trafficanti di esseri umani. Lo comunica l'Eliseo nel dare notizia di una conversazione telefonica tra il presidente francess, Emmanuel Macron, e il premier libico, Fayez al Serraj, per discutere sul tema dei migranti "in continuità - specifica l'Eliseo - con la visita del presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte, venerdì scorso a Parigi". Macron e al Serraj hanno parlato anche della situazione in Libia sotto il profilo politico e della sicurezza. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it