Migranti: Lifeline twitta, 'non ci fanno entrare in acque maltesi'

Migranti: Lifeline twitta, 'non ci fanno entrare in acque maltesi'

"Abbiamo ricevuto alle 18 un messaggio da Malta: non ci danno il permesso di entrare nelle loro acque territoriali". Questo il tweet della 'Lifeline' che aggiunge di "non poter confermare ciò che appare sui media".

La Valletta ha acconsentito di accogliere la nave, che ha 230 migranti a bordo, solo se si trova un accordo fra sei Stati per la ridistribuzione dei migranti a bordo. Al momento, Malta e Italia, insieme ad altri due Paesi europei, hanno dato la loro disponibilità ma manca ancora il via libera da altri due Paesi che non si affacciano sul Mediterraneo.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it