Migranti: Di Maio, telefonata Macron primo segno di disgelo

 "La considero un primo segno di disgelo". Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Luigi Di Maio commenta, a radio Rtl 102,5, la telefonata, definita "cordiale" avvenuta nella notte tra il presidente francese Emnanuel Macron e il premier Giuseppe Conte. "La notte ha portato consiglio" commenta Di Maio, il quale definisce il gesto di Macron una "telefonata molto importante". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it