Migranti: 60 su yacht a vela nel Salento, 2 scafisti arrestati

Migranti: 60 su yacht a vela nel Salento, 2 scafisti arrestati

Uno yacht a vela con a bordo 60 migranti curdi, pakistani e indiani, diretto verso le coste del Salento, è sato intercettato da unità navali della Guardia di finanza a circa 11 miglia al largo di Santa Maria di Leuca (Lecce). Arrestati i due scafisti moldavi che pilotavano l'imbarcazione, il monoalbero "Bon Jovi" battente bandiera statunitense. I migranti, 42 uomini adulti, 7 donne, due delle quali incinte, e 11 minorenni, di cui due non accompagnati e poi collocati presso case famiglia della zona. Il resto del gruppo è stato condotto nel centro di accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it