Migranti: 441 soccorsi da Guardia costiera libica in mare aperto

Migranti: 441 soccorsi da Guardia costiera libica in mare aperto
Foto: Mahmud Turkia / Afp 

Quasi 450 migranti sono stati soccorsi ieri dalla Guardia costiera libica in due operazioni separate mentre si allontanavano dalla costa occidentale del Paese in direzione dell’Europa. Secondo un comunicato della Guardia costiera libica, "324 migranti illegali, tra cui 35 donne e 16 bambini” sono stati soccorsi circa 13 km a nord di Zouara, città costiera vicino al confine con la Tunisia e situata a 100 chilometri a ovest della capitale Tripoli.
   "Erano a bordo di due gommoni i cui motori si erano guastati”, si legge nel comunicato, in cui si apprende che tra i fermati ci sono cittadini ciadiani, nigeriani, maliani, libici e ivoriani. In un'altra operazione, 117 migranti, tra cui cinque donne e due bambini, sono state tratte in salvo al largo della città di Zawiya, 45 km a ovest di Tripoli. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it