Merkel: l'Europa non può più contare sulla protezione degli Usa

Merkel: l'Europa non può più contare sulla protezione degli Usa

Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, avverte che l'Europa non può più contare sugli Stati Uniti per la sua "protezione" in qualsiasi circostanza e che, di conseguenza, deve "prendere il suo destino in mano. Il tempo in cui potevamo contare semplicemente sugli Stati Uniti per proteggerci è passato", ha detto Merkel durante la cerimonia per la consegna del premio Carlo Magno, alla presenza del presidente francese, Emmanuel Macron. "L'Europa deve prendere il suo destino nelle sue mani, è la nostra sfida per il futuro". Dal 1950, il premio Carlo Magno viene assegnato a personalità particolarmente impegnate a favore della pace, dell'unità e dell'integrazione europea. Quest'anno viene attribuito appunto a Macron.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it