Mafie, Mattarella: la la lotta richiede ulteriore impegno

Mafie, Mattarella: la la lotta richiede ulteriore impegno


"Il 23 maggio è una data che non si può dimenticare, viene ricordata ogni anno la data del vile attentato di Capaci. Da allora si è sviluppato un movimento di reazione civile prezioso e importante contro la mafia che ha ottenuto risultati importanti ma che richiede ulteriori impegni". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al porto di Civitavecchia, intervenendo alla cerimonia di apertura delle celebrazioni del XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di via D'Amelio, al porto di Civitavecchia, da dove alle 18.30 partirà la Nave della Legalità che domani raggiungerà Palermo. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it