Mafia: arrestato il boss De Carolis per le minacce di morte a Borrometi

Mafia: arrestato il boss De Carolis per le minacce di morte a Borrometi

Arresti domiciliari per Francesco De Carolis, il boss di Siracusa che aveva minacciato il giornalista dell'Agi Paolo Borrometi (in foto). La Polizia di Ragusa e Siracusa, per delega della Procura Distrettuale antimafia di Catania, ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari con l'accusa di minacce di morte e tentata violenza privata aggravate dal metodo mafioso. Francesco De Carolis, in nome e per conto del fratello Luciano citato in più articoli di Paolo Borrometi, aveva minacciato di morte il giornalista, intimandogli di non pubblicare più nè il nome nè la foto del fratello, già condannato per mafia e personaggio di spicco (in libertà) del clan Bottaro-Attanasio di Siracusa. "Ti massacro, ricordati che ti vengo a prendere. Non mettere mai più il nome e la foto di mio fratello" era stata una delle minacce audio inviate dal pluripregiudicato De Carolis a Borrometi. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.