Mafia: 20 arresti per clan rom a Latina, anche reati elettorali

Mafia: 20 arresti per clan rom a Latina, anche reati elettorali

Oltre 20 persone, appartenenti a un clan criminale Rom operante nel quartiere Campo Boario di Latina, sono state arrestate per associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, violenza privata, favoreggiamento, intestazione fittizia di beni, riciclaggio e reati elettorali, tutti aggravati dalle modalità mafiose. L'operazione della Polizia di Stato è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma. Oltre 250 gli agenti impegnati. Per la prima volta in territorio pontino viene riconosciuta l’esistenza di un’associazione mafiosa autoctona, non legata a gruppi criminali siciliani, calabresi o campani. Tra i destinatari della misura cautelare figurano ben 7 donne, una delle quali tra i vertici del clan.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it