Macron: su migranti risposta Ue e non nazionale; con Italia "mano nella mano"

Macron: su migranti risposta Ue e non nazionale; con Italia "mano nella mano"
 Julien Mattia/NurPhoto
Il primo ministro italiano Giuseppe Conte e il presidente francese Emmanuel Macron

Il Presidente francese Emmanuel Macron si è detto "felice" di avere accolto all'Eliseo il premier italiano Giuseppe Conte. Con il premier, ha detto il presidente francese, lavoreremo "mano nella mano" sulla questione migranti. "C'è convergenza sui tempi dell'immigrazione e dell'euro". "L'Italia ha avuto un massiccio afflusso di migranti nel 2015 e nel 2016. Nel 2018 c'è stata una riduzione del 77% degli arrivi". Ma sui migranti, ha anche detto il capo dell'Eliseo, "la risposta europea attuale non e' adatta", bisogna riformare il regolamento di Dublino e le risposte comunque " non possono essere nazionali bensì europee". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it