M.O.: Gaza, morto 15enne palestinese ferito da fuoco israeliano

M.O.: Gaza, morto 15enne palestinese ferito da fuoco israeliano
 Said Khatib/Afp
Parenti del 15enne palestinese Azzam Oweida piangono attorno al suo corpo

Si aggrava il bilancio delle proteste che si sono tenute ieri nella Striscia di Gaza al confine con Israele: è morto un ragazzo palestinese ferito dal tiro israeliano. Lo ha comunicato il ministero della Salute dell'enclave palestinese, precisando che il 15enne Azzam Oweida è stato colpito alla testa nel sud della Striscia. Sale così a 4 il numero delle vittime palestinesi del quinto venerdì consecutivo di manifestazioni. 
    Dal 30 marzo sono 45 i palestinesi rimasti uccisi dal fuoco israeliano nel corso delle proteste lungo la barriera al confine con lo Stato ebraico, indette per rivendicare il 'diritto al ritorno' dei discendenti palestinesi alle terre espropriate in occasione della creazione dello Stato d'Israele nel 1948. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it