M5s: Di Maio propone l'espulsione di Tasso ai probiviri

"Antonio Tasso si è potuto candidare con il Movimento 5 Stelle perchè il suo certificato penale è pulito, non ha carichi pendenti e il suo 335 risulta nullo. Pertanto risultava candidabile. Peccato che dieci anni fa Tasso sia stato coinvolto in un processo, perchè avrebbe masterizzato dei Cd-Rom". Così Luigi Di Maio in un post su Facebook in cui annuncia che Tasso e' stato segnalato al collegio dei probiviri per l'espulsione.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it