Lavoro: Cgil, record contratti a termine +1 milione dal 2004

Lavoro: Cgil, record contratti a termine +1 milione dal 2004

Record dei contratti a tempo determinato, che ad agosto del 2017 hanno raggiunto il livello più alto dal 2004 ad oggi, arrivando a 2,8 milioni, con un aumento di quasi un milione rispetto a 13 anni fa. Lo rileva l'ultimo rapporto della Fondazione Di Vittorio della Cgil, segnalando che anche a questo si deve il ritorno del numero totale degli occupati ai livelli del 2008, sopra i 23 milioni. Secondo il report, dal 2004 a oggi si registra, inoltre, un forte calo del lavoro autonomo (che scende ad agosto a quota 5,3 milioni, circa 900 mila in meno rispetto al 2004), mentre cresce il part time, sopratutto involontario, che raggiunge nel suo complesso i 4 milioni 329 mila occupati (1 milione in più rispetto al 2008).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it