Italia più vecchia, nuovo minimo storico per le nascite

Italia più vecchia, nuovo minimo storico per le nascite
Foto: cynthia_groth / pixabay.com 

Nel 2017 la popolazione italiana è rimasta più o meno stabile sopra i 60 milioni ma ha fatto registrare un nuovo minimo storico per le nascite e un incremento del saldo migratorio e delle immigrazioni. Dagli indicatori demografici Istat, emerge che al primo gennaio la popolazione italiana ammonta a 60 milioni e 494mila residenti, quasi 100mila in meno sull'anno precedente (-1,6 per mille). In controtendenza Lombardia, Lazio ed Emilia-Romagna, dove la popolazione aumenta. Nel 2017 le nascite sono state 464mila, nuovo minimo storico e il 2% in meno rispetto al 2016. Si tratta della nona consecutiva diminuzione dal 2008, anno in cui furono 577mila. Il 22,6% della popolazione ha dai 65 anni in su (+2,4% dal 2008) mentre solo il 13,4% ha meno di 15 anni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it