Istat: spesa famiglie +2,5% nel 2017, aumenta potere acquisto

Istat: spesa famiglie +2,5% nel 2017, aumenta potere acquisto

Nel 2017 le famiglie hanno aumentato la spesa per consumi finali (+2,5% in termini nominali) in misura superiore rispetto all’incremento del reddito disponibile (+1,7%); di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie scende al 7,8% (-0,7 punti percentuali rispetto al 2016). Lo rileva l'Istat nei Conti economici nazionali per settore istituzionale. Per effetto dell’aumento dell’1,2% del deflatore dei consumi privati, la crescita del reddito disponibile corrisponde a un incremento del potere di acquisto delle famiglie dello 0,6%, in rallentamento rispetto alle tendenze registrate nel biennio precedente. Il fisco incide sul reddito disponibile per il 16,2%.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it