Iran: l'Ue non segue Trump, "l'accordo sul nucleare funziona ed è cruciale"

L'Unione europea "resta impegnata per la piena attuazione dell'accordo sul nucleare iraniano, un accordo che funziona ed è cruciale per la sicurezza del mondo": lo ha ribadito l'Alto rappresentante dell'Ue per la politica estera, Federica Mogherini dopo l'incontro a Bruxelles tra i ministri degli Esteri dei tre Paesi europei negoziatori per il nucleare iraniano con il ministro iraniano Javad Zarif. All'incontro, che segna un nuovo strappo dalle pressioni di Donald Trump  per rivedere l'intesa del luglio 2015, hanno partecipato il ministro francese Jean-Yves Le Drian, il tedesco Sigmar Gabriel e il britannico Boris Johnson. "Restiamo impegnati per la piena attuazione dell'accordo", ha ribadito Mogherini. Zarif ha chiesto a tutte le parti firmatarie di attuare l'accordo sul nucleare: "Ci aspettiamo che tutte le parti continuino ad attuare pienamente questo accordo", ha detto Zarif, invitando i Paesi europei a a svolgere un ruolo più forte in questo senso".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it