L'Iran avverte Trump: gravi conseguenze se gli Usa escono dall'accordo sul nucleare

L'Iran avverte Trump: gravi conseguenze se gli Usa escono dall'accordo sul nucleare

Il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha avvertito il capo della Casa Bianca, Donald Trump, di mantenere Washington all’interno dell'accordo nucleare che Teheran ha firmato con diverse potenze mondiali nel 2015, altrimenti dovrà affrontare "gravi conseguenze. Dico a quelli della Casa Bianca - ha detto Rohani in un discorso trasmesso in diretta dalla tv di Stato che, se non rispetteranno i loro impegni, il governo iraniano reagirà con fermezza. Se qualcuno tradisce l'accordo, deve sapere che dovrà affrontare gravi conseguenze”. Ieri il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, aveva esortato l'Europa a persuadere Trump a mantenere l’accordo nucleare e a rispettare il patto: "Il presidente Macron ha ragione nel dire che non c’è un ‘piano B’” sull'accordo, aveva aggiunto il ministro iraniano sul suo profilo ufficiale Twitter. “È tutto o niente. I leader europei dovrebbero incoraggiare il presidente Trump non solo a rimanere nell'accordo nucleare, ma soprattutto a cominciare ad attuare la sua parte del patto”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it