Ira Salvini contro FI: nessun tavolo con chi protegge stupratori e assassini

Ira Salvini contro FI: nessun tavolo con chi protegge stupratori e assassini

Aria di tempesta all'interno del centrodestra. "Stiamo ricevendo centinaia di telefonate, messaggi, mail di donne e uomini arrabbiati e delusi per l'incredibile scelta di Forza Italia di proteggere stupratori e assassini", annuncia Matteo Salvini dopo il voto contrario di FI, in commissione Giustizia al Senato, all'iter veloce per la legge Molteni che nega sconti di pena per i reati gravissimi. "Per quanto ci riguarda - afferma il segretario della Lega, dopo la levata di scudi di ieri - sospendiamo le nostre previste partecipazioni a tavoli e incontri con Fi e Berlusconi finché non ci sarà un chiarimento ufficiale".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it