Indonesia: nuovo attentato, 4 kamikaze si fanno esplodere vicino quartier generale della polizia

Indonesia: nuovo attentato, 4 kamikaze si fanno esplodere vicino quartier generale della polizia
JUNI KRISWANTO / AFP 
 Agenti della polizia indonesiana prendono posizione intorno al luogo dell'attentato

Nuovo attentato a Surabaya, seconda città dell'Indonesia: 4 kamikaze si sono fatti esplodere contro il quartier generale della polizia, ferendo almeno 10 persone tra cui 4 agenti. Secondo quanto riferito dal portavoce della polizia, Frans Barung Mangera, i quattro attentatori in motocicletta sono morti mentre una bimba di 8 anni che era con loro si è salvata ed è stata portata in ospedale. "C'erano quattro attentatori in motocicletta che sono morti, la loro identità e' ancora sotto verifica", ha affermato Barung Mangera, sottolineando che "una bimba di 8 anni che era con loro e' stata portata all'ospedale". La città ieri era stata scossa da una serie di esplosioni che avevano preso di mira 3 chiese cristiane. Almeno 13 i morti e una quarantina i feriti negli attentati portati a termine da un'unica famiglia-kamikaze composta dai due genitori, due figlie di 9 e 12 anni e due figli adolescenti. Gli attacchi erano stati rivendicati dall'Isis.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it