India: Rahul Gandhi alla guida del partito del Congresso dopo la mamma Sonia

Rahul Gandhi è il nuovo presidente del partito del Congresso (all'opposizione), segnando l'arrivo al comando di una nuova generazione nella lunga saga della dinastia politica dei Gandhi. Il figlio 47enne di Sonia, nipote di Indira e pronipote di Jawaharlal Nehru, Rahul Gandhi è stato ufficialmente designato lunedì scorso per guidare il Congresso. La sua madre italiana Sonia gli cede il passo dopo esser stata in questa posizione per 19 anni, un record per questa formazione fondata nel 1885.
 Il passaggio di consegne tra Sonia e Rahul Gandhi è stato nella sede del Congresso a Nuova Delhi, alla presenza dei massimi esponenti del partito, tra cui l'ex primo ministro Manmohan Singh.   Questa designazione segna la fine del confronto interno nel Congresso a meno di un anno e mezzo dalle prossime elezioni. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it