In fiamme capannone nel Pavese, 100 evacuati, timori per l'ambiente

Un vasto incendio è scoppiato ieri sera in un capannone dismesso tra Corteolona e Genzone nella bassa Pavese. Sul luogo sono al lavoro fin dalle prime ore diverse squadre dei vigili del fuoco, Protezione civile, forze dell'ordine. Un centinaio di persone sono state evacuate per precauzione e le fiamme non sono ancora state domate. Il sindaco ha messo a disposizione una palestra. Non risultano per fortuna persone coinvolte ma gli abitanti della zona sono stati invitati a restare in casa con le finestre chiuse e a rivolgersi ai presidi sanitari in caso di disturbi alle vie respiratorie. Dalla grande struttura, di circa duemila metri quadrati, si è alzata infatti subito una grossa nube di fumo nero visibile a chilometri di distanza: a bruciare tra l'altro anche plastica e pneumatici. Arpa, l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, è intervenuta sul posto con la squadra specialistica posizionando un campionato ad alto volume nella zona della Cascina San Giuseppe in modo da poter misurare in maniera costante gli eventuali inquinanti presenti (IPA e diossine).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it