Il Tribunale reintegra 153 lavoratori di Almaviva

Il Tribunale reintegra 153 lavoratori di Almaviva

Il Tribunale di Roma ha accolto il ricorso di 153 lavoratori di Almaviva dichiarando l'illegittimità del loro licenziamento. Lo riferisce la Cgil, sottolineando che il Tribunale ha inoltre prescritto la reintegra nel posto di lavoro.  "Le motivazioni della sentenza - afferma il sindacato - restituiscono una fotografia fedele della realta', dove e' finalmente chiaro chi ha subito un ricatto e chi ha scelto di esercitarlo.  Dal canto suo l'azienda rivendica la legittimità dei licenziamenti e annuncia ricorso. - "Ottima notizia il reintegro dei 153 lavoratori Almaviva e l'ordinanza del giudice che dichiara discriminatorio il loro licenziamento. Siamo con voi", scrive su Twitter la sindaca Virginia Raggi.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it