Il Papa alla Fao, la fame nel mondo non è una malattia incurabile

Il Papa alla Fao, la fame nel mondo non è una malattia incurabile

"E' chiaro che le guerre e i cambiamenti climatici causano la fame, quindi evitiamo di presentarla come una malattia incurabile": lo ha affermato Papa Francesco nel discorso alla Fao. Secondo il Papa, "se si lavora prestando attenzione ai bisogni" si può vincere sulle speculazioni di chi ragiona "solo in funzione del beneficio economico dei grandi produttori o in relazione alle stime del consumo e non alle esigenze reali delle persone. "In questo modo - ha detto - si alimentano i conflitti e gli sprechi e aumentano il numero degli ultimi della terra che cercano un futuro lontano dai loro territori d'origine".  Francesco ha, comunque, definito "un fatto che ci dà speranza" le recenti previsioni degli esperti della Fao che contemplano un aumento del prezzo di produzione dei cereali a livelli che consentano una maggiore giustizia" verso i produttori.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it